Nocciolo

pubblicato in: Flora, Gennaio | 0
Foto di Bruno Martino
Foto di Bruno Martino

Nocciolo (Corylus avellana)

Gennaio

Betulacee (Betulaceae)

Il nocciòlo (Corylus avellana L., 1753) è una pianta appartenente alla famiglia Betulaceae.

“Il Nocciolo, che ha fiori femminili rossi piccolissimi e fiori maschili allungati pieni zeppi di polline (seme maschile), dimostrano due cose botanicamente. La prima è che quando il fiore femminile è molto piccolo, la quantità di polline emessa è molto grande. La seconda testimonia cosa possa essere il polline “anemofilo: “amico del vento”, a differenza del polline “entomofilo”: “amico degli insetti”. Il primo è forgiato da madre nocciola  come un’astronave, con forma deliziosamente aerodinamica, adatta al volo e quindi pronta a diffondere la propria specie affidandola al vento, che la porterà anche molto distante. La seconda invece è delle piante che scelgono di affidare agli insetti, come le amiche api, il loro seme maschile, perché possa essere depositato, con i marchingegni più vari e ricchi di fantasia, negli stimmi (parte femminile) degli altri fiori delle altre piante. I granelli di polline sono allora elaborati dalla pianta in granelli microscopici con numerosi appigli perché l’insetto possa agevolmente afferrarli e trasportarli in sicurezza e depositarli sugli altri fiori della stessa specie che andrà a “bottinare” (questo in linguaggio delle api) lì intorno. Dagli stimmi, attraverso gli stili, il polline giungerà agli ovari fecondandoli.” Bruno Martino

Per approfondire le caratteristiche botaniche della specie cliccate qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *