Salice ripaiolo

pubblicato in: Alberi e Arbusti | 0

Salice ripaiolo, Salix eleagnos

Fam. Salicaceae

Diffusione: Europa del sud. Fino a 1500m

Dimensione e Portamento: Raramente supera i 10m. Portamento spesso arbustivo

Tronco e Corteccia: Fortemente ramificato. Corteccia inizialmente chiara, inscurisce diventando grigio-brunastra.

Foglie, Gemme e Rametti: Foglie caduche semplici, bifacciali e alterne. Lamina sottile, lineare con apice molto appuntito, lunga fino a 15cm. Pagina superiore liscia e lucida verde intenso, pagina inferiore più chiara e pubescente. Margine fogliare ripiegato verso il basso e leggermente seghettato. Picciolo breve, senza stipole. Rametti di colore grigio chiaro e coperti da sottile peluria.

Strutture riproduttive: Dioica, fioritura a inizio primavera anticipando l’emissione delle foglie. Amenti maschili giallastri di oltre 5cm, quelli femminili simili ma tendenti a verde chiaro. Frutto capsule lisce con peduncolo. Seme ricoperto di peluria (favorire dispersione anemocora)

Caratteristiche: Lungo corsi d’acqua, utile per consolidare le rive. Specie pioniera per adattabilità e tollerabilità di terreni calcarei e scoscesi; lo si può trovare in associazione con pioppo bianco.
Legno elastico, utilizzabile per la costruzione di oggetti da intreccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *