Cinciallegra

pubblicato in: Fauna, Uccelli | 0

La Cinciallegra è un passeriforme lunga circa 15 cm, con un peso che di solito non supera i 20 grammi. E’ facilmente riconoscibile per il capo e gola di colore nero lucido, con guance bianche e il petto giallo mentre sul dorso presenta un piumaggio verdastro. La Cinciallegra frequenta ambienti semi-alberati quali margini di boschi, frutteti e parchi urbani. Predilige le basse altitudini, come le zone collinari e pianeggianti. Nidifica nelle cavità protette degli alberi, dei muri e nei nidi artificiali, costruendo il nido con muschi, peli e piume. Larve, api e ragni sono il suo cibo preferito, ma spesso non disdegna anche semi, frutta e bacche. Accetta volentieri il cibo offerto dall’uomo in mangiatoie. E’ una la specie con l’areale riproduttivo molto esteso: presente in tutta Europa, la ritroviamo anche in Asia. Non stupisce, quindi che sia una delle specie più frequentemente segnalate durante le attività di inanellamento. Sentiamo il verso della cinciallegra.

Ascolta l’audio guida: 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *